ANTOLINI GIUSEPPE
UESE ITALIA S.p.A.
LOGISTIC CENTER Società Cooperativa
SCANDOLARA STEFANO S.R.L.
SOLAZZO Calzature Artigianali Made in Italy
E.VER. SRL
STUDIO PROTECNO SRL
TUA CONNECT YOUR LIFE
ACP PONTEGGI ASSOCIAZIONE CONSORTILE PONTEGGIATORI
Denim People S.R.L..
Peroni Guido & C. S.R.L.
Girardi e Associati S.R.L.
Olysport di Oliviero Olivieri
Alfio Bardolla Training Group S.P.A.
Cose Buone S.R.L.
Grafiscan S.R.L.
Pubblicità 64 S.R.L.
Agenzia di Assicurazioni di Bonomo & Santo
Bevande Verona
Rossetto Trade S.P.A.
Maroccolo Stefano Rappresentanze Termotecniche
Isoverona S.r.l.
Isokinetic
Marangoni Angiolino
Topline
Phyto Garda
Maxa
Avelia
Virtus Verona-Fiorenzuola: la parola di Gigi FrescoVirtus Verona-Fiorenzuola: la parola di Gigi Fresco - 0

Virtus Verona-Fiorenzuola: la parola di Gigi Fresco

23 Ott 2021


Neanche il tempo di godersi la prima vittoria stagionale che per la Virtus Verona è già tempo di tornare in campo. Contro il Fiorenzuola, compagine neopromossa reduce da una bella e convincente vittoria casalinga contro la Pergolettese, l'occasione si presenta ghiotta per fare il bis. La pensa così il presidente allenatore rossoblu Luigi Fresco che carica i suoi: 

"A Seregno siamo stati bravi a vincere nonostante le difficoltà. E' stata una vittoria meritata: abbiamo sfruttato le occasioni create, potevamo arrotondare ulteriormente il risultato ma va bene così. Qualcosa va ancora registrato ma la medicina migliore in questi casi è la vittoria. Con fiducia ed autostima ci prepariamo ad una nuova sfida, se dovessimo vincere compieremmo un deciso passo in avanti in classifica. E' questo il nostro obiettivo in questo momento, risalire la china".

Esperienza e qualità in campo? "Il mix è giusto, domenica sono subentrati Nalini e Danti che hanno spaccato la partita ma ricordo che abbiamo giocato 90' con una difesa di under, classe 2000, 2001 ed anche 2002 (Munaretti). Modulo 5-3-2? In questo momento offre maggiori garanzie, vedremo se e come riproporlo. Formazione? Gioca chi sta bene, a Seregno è stata dura da portare fino in fondo ma i cambi sono importanti. Tornano arruolabili Pellacani e Amadio, vedremo se potranno darci una mano. Con loro possiamo dire di essere al gran completo (assenti i giovani Silvestri e Paloka fermati dall'influenza e Priore che prosegue il recupero dopo un infortunio muscolare). Mi aspetto tanto da chi entra a gara in corso".