Vecomp
E.VER. SRL
STUDIO PROTECNO SRL
TUA CONNECT YOUR LIFE
ACP PONTEGGI ASSOCIAZIONE CONSORTILE PONTEGGIATORI
Denim People S.R.L..
Peroni Guido & C. S.R.L.
Girardi e Associati S.R.L.
Olysport di Oliviero Olivieri
Alfio Bardolla Training Group S.P.A.
Cose Buone S.R.L.
Grafiscan S.R.L.
Pubblicità 64 S.R.L.
Agenzia di Assicurazioni di Bonomo & Santo
Bevande Verona
Rossetto Trade S.P.A.
Maroccolo Stefano Rappresentanze Termotecniche
Isoverona S.r.l.
Isokinetic
Marangoni Angiolino
Topline
Phyto Garda
Maxa
Avelia
Virtus Verona - Legnago: la parola di Gigi FrescoVirtus Verona - Legnago: la parola di Gigi Fresco - 0

Virtus Verona - Legnago: la parola di Gigi Fresco

18 Set 2021


Attesa mista a curiosità: archiviate le trasferte di Bolzano e Meda con altrettante sconfitte, peraltro molto diverse l'una dall'altra, per la Virtus Verona è tempo di cercare i primi punti stagionali al Gavagnin Nocini nel derby in notturna contro il Legnago. Il presidente allenatore Gigi Fresco non fa calcoli e punta a muovere la classifica confidando in una grande prestazione dell'undici rossoblu: 

"Dobbiamo guardare avanti con fiducia. Abbiamo disputato un'ottima gara a Meda e non meritavamo la sconfitta. Siamo ancora alla ricerca della migliore condizione generale ma anche della migliore quadratura, serve la scossa che spero possa arrivare già contro il Legnago. Abbiamo puntellato l'organico con l'arrivo di Andrea Nalini, ultimo in ordine di tempo, che ci darà una mano in termini di qualità ed esperienza, mi è piaciuto l'approccio di Marchi ma sono contento in generale di come abbiamo fin qui lavorato. 

Pressione dovuta al fatto che siamo ancora fermi al palo? E' presto per guardare la classifica anche se la voglia di fare punti è inevitabilmente tanta. Avremo diverse partite da disputare nell'arco di pochi giorni, tre di queste peraltro sono in casa. Con una vittoria diventerebbe tutto più bello. Il morale può fare la differenza. Il Gavagnin Nocini dovrà essere la nostra arma in più come lo è stato per gran parte della scorsa stagione".

Anticipazioni di formazione? "Ci trasciniamo qualche problema. Faedo non è al meglio, Daffara è squalificato. Dovremo fare delle valutazioni soprattutto sulla difesa".