Vecomp
Summerkanda Ristorazione
Igm Italia
Topline
Phyto Garda
Isokinetic
Vierregroup
Vecomp Verona
Maxa
Isoverona S.r.l.
Avelia
Media Print S.R.L.
S.G. Cogenerazione
Girardi e associati
Bevande Verona
Maroccolo Stefano Rappresentanze Termotecniche
Full Time
Virtus-Vis Pesaro, Gigi Fresco suona la caricaVirtus-Vis Pesaro, Gigi Fresco suona la carica - 0

Virtus-Vis Pesaro, Gigi Fresco suona la carica

03 Nov 2018

Un monito arriva da Gigi Fresco alla vigilia dello scontro salvezza contro la Vis Pesaro: “Commettiamo sempre un’ingenuità di troppo che rovina tutto il buono fatto in novanta minuti. E’ successo anche a Vicenza dove non meritavamo di perdere ed, anzi, abbiamo disputato una grandissima prova. Dobbiamo ripartire dalla prestazione per fare punti contro la Vis Pesaro. Non abbiamo alternative, urge muovere la classifica. Le ultime due partite sono state condizionate dagli episodi, dobbiamo essere bravi a far girare le situazioni a nostro favore”. 

Il problema della Virtus resta la difesa ultra perforata: “Tutti devono lavorare di più, nei minuti finali ci abbassiamo forse troppo. Ci sta subire un po’ l’avversario in partite come quella di domenica a Vicenza ma dobbiamo essere più scaltri nella gestione di alcune situazioni di gioco, soprattutto nelle fasi più concitate”. 

Dalla sala stampa del Menti è arrivata una piccola “strigliata” ai calciatori subentrati dalla panchina: “Confermo, chiedo di più a chi subentra. In concomitanza con i cambi iniziamo ad abbassare il raggio d’azione e questo non va bene. Dobbiamo migliorare tanto sotto questo aspetto, ai ragazzi che entrano dalla panchina chiedo più corsa, devono entrare subito in partita perché gli avversari non ci aspettano. Lo scorso anno abbiamo vinto il campionato con i cambi dalla panchina, quest’anno l’apporto finora è stato inferiore alle attese”. 

Capitolo formazione in chiusura: “A livello tattico probabilmente abbiamo trovato la quadratura del cerchio”.